Pensato per  due obiettivi , due metà della medesima sfera: promuovere il VALORE ITALIA  e  Aiutare gli Ultimi .

Sviluppato da Domus Europa su cui anche l’economia locale potrà cogliere un’opportunità economica conferendo al proprio business un valore sociale e culturale.

Un progetto di Marketing territoriale con gli strumenti della cooperazione internazionale decentrata.

UN PROGETTO  TRA MERCATO E SOLIDARIETÀ

Che si divide tra:

1_ Aiutare gli Ultimi

2_Produrre Ricchezza

In sintesi:

1_AIUTARE GLI ULTIMI:

Garantire i bisogni immediati ed essenziali come: mangiare, vestirsi, cura e igiene della persona e dell’ambiente in cui si vive.

2_VALORE ITALIA:

Creare le condizioni per un’ internazionalizzazione del territorio  dando l’opportunità alle Istituzioni di promuovere le risorse locali attraverso il valore sociale espresso dalle attività dell’Associazione.

Le  Linee di intervento

Le Campagne di aiuto diretto

1)    Care package

2)    Microaid

3) Villaggio diffuso

IL PROGETTO STRATEGICO

Brochure informativa Indifesi_Difesi

LE AZIONI 

1_ CARE PACKAGE

Il progetto Care Package  prevede materialmente l’invio di pacchi aiuto: si tratta di cartoni di 5 kg, di piccole dimensioni, in modo da essere facilmente spedibili che contengono  beni di prima necessità,  adatti a soddisfare i bisogni primari  delle famiglie aiutate.

Per la Bielorussia è stato studiato specificamente uno stock di generi alimentari ed in particolare frutta secca mediterranea, latte condensato, integratori proteici e vitaminici, generi di conforto, per una valore energetico pari a 25.000 kilocalorie, ricco di vitamine, sali minerali e proteine, particolarmente adatto alla crescita infantile.

Particolare cura è stata  data al confezionamento: oltre la confezione integra, infatti, ogni alimento verrà imballato in vacuum (sottovuoto) più volte , evitando contatti delle confezioni con ambienti esterni.

Nel caso delle donazioni da enti locali, ogni singolo pacco riporterà esternamente il logo del relativo territorio in vista. La spedizione sarà affidata da un operatore postale privato, che opera da anni nei paesi dell’Est e che ha dimostrato grande affidabilità.

Notevole è  l’impatto sul territorio.

Gli utenti finali sono  orfani sociali adottati che vivono presso le famiglie assegnatarie.

Le famiglie sono segnalate  dalle istituzioni locali e dalla nostra rete associativa sul posto .

Care Package  è un programma innovativo Face to Faceun progetto umanitario pionieristico che apre le porte a una nuova forma di cooperazione,  sfruttando il web 2.0.

Il listato delle famiglie che riportiamo è il risultato di un progetto ideato, progettato, sperimentato da Domus Europa.

Il progetto care package nasce dall’esigenzadi disporre una filiera corta. Il progetto ipotizzato nel 2010, è stato implementato nel 2012 e nel 2013.

Nel 2014 è entrato in una nuova fase, raccogliendo fondi tra i privati Il sito di riferimento è www.carepackage.it

2_AZIONI DI MICROAID

Rete, corrispondenza e piccole somme per gli aiuti in loco: questa la nostra mission. Quel che è un piccolo gesto per te è un grandissimo aiuto per altri.

1 – MicroAid  occupa un posto molto particolare,  in quanto fornisce piccole risposte per colmare delle emergenze.

2 – MicroAid identifica indirizzi e rimane focalizzata sulle esigenze continue di persone in difficoltà,  nel fine di ricostruire le loro vite e favorirne la reintegrazione nel tessuto economico e sociale della propria comunità.

3- Il 100% di tutte le donazioni sono impiegate per assistere le persone  che hanno bisogno, nessun euro resterà in Italia. La gestione del progetto è gestita direttamente dal Consiglio di Amministrazione di DOMUS EUROPA, attraverso  fondazioni e donatori aziendali specifici.

4 – Le azioni di MicroAiid saranno mantenute piccole per poter eseguire in modo efficiente ed efficace. i corrispondenti di Domus Europa  incontrano i beneficiari faccia a faccia e offrono una  continua  assistenza.

6 – Attraverso il sito di Domus Europa, i supporter  possono vedere esattamente quali famiglie stiano aiutando e leggere il check-in, per seguire gli ultimi aggiornamenti su specifici progetti MICROAID.

Ogni euro verrà stanziato per i microprogetti, nessun euro verrà utilizzato per le gestione di Domus Europa

I soldi verranno utilizzati in tempo reale dai nostri corrispondenti in zona.

Partanto ti chiediamo un piccolo aiuto attraverso la  nostra sezione donazione

3_VILLAGGIO DIFFUSO DELL’INFANZIA

Il Villaggio diffuso dell’infanzia, ovvero il progetto di realizzazione di unità abitative sparse nelle località intorno a Minsk e/o nei centri più importanti, per bambini, da affidare in comodato d’uso a giovani coppie segnalate dalle parrocchie o da altre organizzazioni internazionali. Il vantaggio di questa soluzione è nell’immediatezza del progetto: occorrono poche decine di migliaia di euro, per attivare la prima casa famiglia.

Le spese di gestione sono prossime alle zero, poiché le coppie si faranno carico del mantenimento dell’infante, in cambio di una casa a costo praticamente zero, con la clausola di usufruire dell’immobile per tutta la vita, risolvendo così anche il problema della terza età.

Un altro vantaggio è quello di non realizzare un unico villaggio, ma reperire aree più piccole e più disparse, evitando una ghettizzazione. Si può ipotizzare in futuro anche la possibilità di acquisire delle aree e lottizzarle, con più unità abitative e servizi, realizzando un disegno di villaggio aperto.

PARTNER

logo_cooperazione_250

logo_upi

LogoProvinciaPiccoloColP

logo_sao_tome

FRIENDS

Logo_Gelco-01